5 rimedi naturali per il bruciore di stomaco.

Il freddo è arrivato! Per gli amanti delle tisane e dei decotti ecco di seguito quelle più efficaci e più adatte per affrontare al meglio questo periodo dell’anno.

Sono rimedi efficaci, tuttavia richiedono tempi di preparazione più lunghi rispetto a quelli a cui siamo abituati e alcuni ingredienti saranno forse più difficili da recuperare sul mercato. 

  1. Decotto ottenuto da liquirizia, melissa , camomilla e malva (utilizzati in parti uguali). Preparazione: lasciare in infusione in acqua bollita per alcune ore;
  2. Tisana di acetosella. Preparazione: bollire 1lt. d’acqua, spegnere il fuoco e aggiungere 1 cucchiaio di acetosella lasciandolo per 10 minuti. Filtrare e bere a piacere caldo o freddo;
  3. Tisana di cannella. È più nota per le sue proprietà benefiche in caso di mal di gola, ma dà buoni risultati anche per la digestione. Ha un sapore molto intenso, per chi non l’ha mai provata suggerisco di non eccedere con le dosi, variabili da 1 cucchiaino a 2, massimo 3. Perfetta per la stagione invernale, un po’ meno in estate;
  4. Tisana di Camomilla.  È più conosciuta per le sue proprietà ansiolitiche e tranquillizzanti ma in realtà è un buon rimedio anche per lo stomaco. Preparazione: bollire per un solo minuto e lasciare in infusione per circa mezz’ora. Ricordiamoci che c’è camomilla e camomilla, quindi il consiglio è quello di comprarla di buona qualità in erboristeria;
  5. Mastica di Chios. Differenti studi e ricerche hanno dimostrato che il Mastice di Chios è un rimedio naturale ottimo per i comuni disturbi di stomaco, grazie alla sua azione equilibrante e lenitiva è in grado di correggere l’eccessiva e disordinata produzione di succhi gastrici, riportando lo stomaco a una situazione di naturale stabilità.
    Per chi è interessato a sfruttare questa miracolosa sostanza suggeriamo Reflumed, un integratore a base di Chios Mastiha, che aiuta la fisiologica funzionalità del sistema digerente e ha un’attività anti Helicobacter pylori, che controlla l’acidità gastrica.                                                                           

Se siete interessati a scoprire di più consultate la nostra recensione o visitate direttamente il sito del produttore.

Conclusioni

Dopo avervi dato qualche consiglio sul bruciore di stomaco e sui rimedi naturali utili per stare meglio, mi sembra doveroso spendere qualche parola sul problema della cattiva digestione che può implicare anche il dolore di cui ci stiamo occupando.

Cattiva digestione, bruciore di stomaco, reflusso gastrico e gonfiori sono segnali importanti da non trascurare. Forse stiamo mangiando qualcosa che non ci fa bene e, allo stesso tempo, conduciamo una vita un po’ stressante che scarica le tensioni anche sul nostro sistema digerente.

Fermatevi un momento e pensateci. Siamo ancora in tempo per un cambio di rotta che ci farà stare meglio!

Ti aspettiamo da Angelica consulente, naturopata certificata in bellezza ed esperta in alimentazione!

altri articoli