Come curare la pelle durante l’inverno

Oggi voglio parlarti della pelle e darti un piccolo consiglio. In primis ti ricordo che il tuo corpo è l’unico posto in cui vivrai e ti consiglio di prendertene cura sempre in ogni momento dell’anno, ma in modo particolare durante l’inverno.

Vediamo insieme cosa succede alla tua pelle in questo periodo dell’anno.

Cosa succede alla pelle in inverno?

In inverno la salute e la bellezza della pelle sono messe a dura prova dai continui sbalzi di temperatura, dovuti ai frequenti passaggi da ambienti chiusi e caldi ad ambienti esterni-freddi, e viceversa.

L’epidermide mette in atto dei meccanismi di difesa che le permettono di risparmiare energia: diminuisce il ricambio cellulare, rallenta la circolazione, produce meno grassi protettivi, restringe e dilata i vasi sanguigni superficiali che possono portare, nel tempo, alla formazione di antiestetiche venuzze rosse.

Per proteggersi dai danni, servono trattamenti idratanti e nutrienti in grado di prevenire gli inestetismi, spegnere i rossori e i sintomi legati alla “pelle che tira”. E poi senza nasconderci dietro a un dito, anzi, dentro a calze coprenti 120 denari, diciamoci la verità, smettiamo di farci la ceretta.

Sai cosa succede?

Che con la pelle più spessa e secca i peli trovano difficoltà nel fuoriuscire, aumentando il rischio di peli incarniti e sotto pelle. Per questo motivo, in questo articolo, ti propongo due semplici coccole di bellezza per aiutare la tua pelle durante i mesi invernali.

 

Per il viso: prova la maschera alla carota.

Semplice da preparare, questa maschera rigenera i tessuti della pelle. Per farla è sufficiente centrifugare tre carote e raccoglierne il succo e un po’ di polpa in 3 sacchettini di garza di cotone, che vanno posti sulla pelle per una decina di minuti. Alla fine del trattamento, risciacquare.

Ripetuta una volta a settimana, questa può conferire anche un gradevole colore ambrato per coloro che non riescono a rinunciare a un effetto “lampada” durante l’inverno.

 

Per le gambe e il corpo: mix di spezie per stimolare il metabolismo.

Sale e bicarbonato, uniti alle spezie riscaldanti sotto forma di oli essenziali, formano un mix che stimola il metabolismo e attiva i processi brucia grassi; il burro di karité rende la pelle elastica e levigata. Fai così Mescola in un recipiente 2 cucchiai di sale marino integrale, 4 cucchiai di bicarbonato, 4 gocce di olio essenziale di zenzero, 4 di arancio, 3 di pepe nero e 2 di cannella. Aggiungi un cucchiaio di burro di karité ammorbidito e versa la miscela nella vasca riempita con acqua a 37° C. Resta immersa per 15-20 minuti, poi tamponati con un asciugamano.

Proverai le mie coccole di benessere? Continua a seguire il mio blog e i miei canali social per non perderti nessun consiglio.

FB:  Angelica Centro Benessere

IG: @angelicacentrobenessere

altri articoli